GEB_LOGO

INTELLIGENZA ARTIFICIALE – Quale rinascita per Gige e Fenice?

INTELLIGENZA ARTIFICIALE – Quale rinascita per Gige e Fenice?

Seminario in programma il 17.02.2024 in modalità streaming

Tema: La connessione tra intelligenza artificiale (“IA”) e mito greco è intesa come esercizio interpretativo per riflettere su complesse questioni etiche, filosofiche, tecnologiche ed economiche. I miti greci, ricchi di simbolismi, offrono un terreno privilegiato per raffronti metaforici con sfide e opportunità poste dall’IA.

Da un lato, Gige nell’intelligenza artificiale simboleggia le provocazioni che emergono nel contesto del potere conferito dalla tecnologia. La sua storia serve da monito sulle potenziali conseguenze negative dell’abuso di tale potere e sull’importanza di un suo impiego responsabile e etico.

Dall’altro, Fenice nell’intelligenza artificiale raffigura resilienza, rinnovamento continuo, trasformazione e adattamento. Questa metafora ispira una visione dell’IA come forza propulsiva per innovazione, sostenibilità, apprendimento e miglioramento incessante.

 

The connection between artificial intelligence (“AI”) and Greek myth is intended as an interpretive exercise to reflect on complex ethical, philosophical, technological and economic issues of AI. In fact, Greek myths, rich in symbolism, offer a privileged ground for metaphorical comparisons with challenges and opportunities posed by AI.

On the one hand, Gige in AI symbolizes the provocations that emerge in the context of the power conferred by technology. His story serves as a warning about the potential negative consequences of abusing that power and the importance of its responsible and ethical use.

On the other hand, Phoenix in AI depicts resilience, continuous renewal, transformation and adaptation. This metaphor inspires a vision of AI as a driving force for innovation, sustainability, learning, and relentless improvement.

logo_3H_sx
logo_CLE_centre
logo_Diotima_dx