GEB_LOGO

Frontalieri Italia-Svizzera: dal 2024 cambiano le regole sul telelavoro

La disciplina del telelavoro per i lavoratori frontalieri tra Italia e Svizzera si arricchisce di un nuovo tassello. Il 28 novembre 2023, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto di aver siglato con il Dipartimento Federale delle Finanze svizzero, un Protocollo di modifica dell’Accordo frontalieri sottoscritto dai due Paesi il 23 dicembre 2020. In particolare, è previsto che il lavoratore frontaliero può svolgere al massimo il 25% della sua attività di lavoro dipendente in modalità di telelavoro, senza che ciò comporti alcuna modifica dello status di lavoratore frontaliero ai sensi dell’Accordo sull’imposizione dei lavoratori frontalieri del 23 dicembre 2020. La nuova disciplina sarà applicabile a partire dal 1° gennaio 2024.


Pubblicato su: IPSOA – 14 dicembre 2023

Articolo completo >>

Scarica >>