GEB_LOGO

DAC 8: la Proposta di Direttiva per Migliorare Cooperazione Amministrativa e Trasparenza Fiscale

Con la DAC 8, la Commissione europea ha proposto alcuni emendamenti di modifica alla direttiva n. 2011/16/EU, relativa alla cooperazione amministrativa nel settore fiscale.
Mediante l’ampliamento della normativa sulla rendicontazione e sullo scambio di informazioni tra le autorità fiscali UE, la proposta di direttiva DAC 8 si propone l’obiettivo di migliorare la trasparenza, la gestione e la tassazione dei crypto-assets; nuove norme sono inoltre previste in merito ai ruling per i soggetti con un patrimonio superiore a 1 milione di euro.

Mediante gli emendamenti alla direttiva n. 2011/16/EU, relativa alla cooperazione amministrativa nel settore fiscale (c.d. DAC 8), il Legislatore europeo persegue l’obiettivo di creare una tassazione equa ed efficiente che tenga conto:

  • delle nuove opportunità portate dalla digitalizzazione e dallo sviluppo delle nuove tecnologie;

  • delle complessità e delle nuove questioni che la gestione dei crypto-asset e le transazioni da essere generate portano con sé.


Pubblicato su: Ipsoa – 11 gennaio 2023

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.