Nel “Tax Report to G20 Finance Ministers and Central Bank Governors” pubblicato a luglio 2021, l’OCSE affronta i tax challenges derivanti dalla digitalizzazione dell’economia e, in particolare, definisce gli elementi e gli obiettivi del Primo e del Secondo Pillar elaborati in sede OCSE. La two-pillar solution delineata nel report è focalizzata (Pillar One) su gruppi multinazionali con un fatturato globale superiore a 20 miliardi di euro e una redditività superiore al 10% e (Pillar Two) sui gruppi con fatturato globale superiore a 750 milioni di euro come previsto dall’Action 13 BEPS. Il piano di attuazione dell’accordo verrà definito il prossimo ottobre con messa a regime prevista per il 2023.

Pubblicato su: Ipsoa – 16 settembre 2021