Nella causa Jacques Damseaux  , la Corte di Giustizia ritorna sul tema dei rapporti tra lo stato attuale del diritto comunitario, il sistema convenzionale e la competenza fiscale degli Stati membri in materia di imposte dirette. Un intreccio, questo, che è ancora alla ricerca di una giusta composizione tra interessi dell’Erario, armonizzazione comunitaria e aspettativa del contribuente a non subire doppie imposizioni.