Noi, cittadini europei impegnati per il futuro dell’Europa, viviamo in una situazione di evidente disparità tra gli obiettivi e l’efficacia degli strumenti messi in atto per superare l’emergenza di COVID 19.

In assenza di solidarietà e di un’anima politica dell’Europa, ci sentiamo soli.

Di fronte all’emergenza di COVID 19, l’Europa è chiamata a scelte radicali.

Questa emergenza mette in pericolo l’esistenza della “nostra” Europa.

Insieme alla dimensione sanitaria di COVID 19 ci sono pesanti conseguenze sociali ed economiche da affrontare congiuntamente.

È giunto il momento di mostrare chiarezza e coerenza nel comportamento di tutte le Istituzioni europee e dei loro rappresentanti. In un momento così drammatico, noi cittadini europei non possiamo accettare ritardi, contraddizioni nelle decisioni e ancor meno nelle dichiarazioni pubbliche.

Leggi: https://www.unilink.it/lesistenza-delleuropa-un-appello-libero/