Secondo la Regionale della Lombardia, le istanze di rimborso non rientrano tra i «comportamenti» che ne consentono l’attivazione.

Con la sentenza della C.T. Reg. Lombardia n. 1519/13/19, vengono esaminati – a quanto ci consta per la prima volta – i riflessi, ai fini IRAP, della nuova nozione di “società di partecipazione non finanziaria” (ex art. 162-bis del TUIR, inserito dall’art. 12 del DLgs. 142/2018), vale a dire di quei soggetti che svolgono, in via esclusiva o prevalente, l’attività di detenzione di partecipazioni in società industriali, commerciali di servizi (“vecchie” holding “industriali”).

Pubblicato su: Eutekne – 2 settembre 2019

Scarica