Con D.M. 5 agosto 2019, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha dettato le nuove disposizioni di coordinamento tra il principio contabile internazionale IFRS 16 e le norme volte alla determinazione della base imponibile IRES e IRAP. Obiettivo del decreto è chiarire, stante il principio di derivazione rafforzata, la rilevanza fiscale delle nuove modalità di rilevazione all’interno del bilancio dei contratti di leasing, come definiti dall’IFRS 16. Nel decreto, peraltro, sono presenti disposizioni che riguardano unicamente il locatario, in quanto, con l’adozione del nuovo IFRS 16, non sono state apportate sostanziali modifiche alla rilevazione in bilancio delle operazioni poste in essere dal locatore.

Pubblicato su: Ipsoa – 26 agosto 2019

Scarica