Il contrasto ai paradisi fiscali costituisce uno degli obiettivi perseguiti a livello internazionale, europeo e nazionale. Gli organi sovranazionali e nazionali cooperano e collaborano al fine di approvare e attuare misure volte a ridurre il trasferimento di utili verso i cd. “tax haven”. In data 12 marzo 2019, l’ECOFIN ha pubblicato la lista delle giurisdizioni considerate non cooperative dall’Unione Europea (cd. “black list”) a seguito del monitoraggio delle normative degli Stati terzi e degli impegni da questi assunti nei confronti dell’UE.

Pubblicato su: La gestione straordinaria delle imprese 3/2019 – 8 luglio 2019