Tra le principali novità del nuovo Modello di Convenzione OCSE contro le doppie imposizioni vi è anche la formulazione del nuovo articolo 29, rubricato “Entitlement to benefits” e la nuova versione del relativo Commentario, in attuazione di quanto previsto nel BEPS Action 6 – 2015 Final Report inerente il rafforzamento dei meccanismi diretti ad evitare un utilizzo improprio dei trattati finalizzato al conseguimento di indebiti vantaggi fiscali (c.d. treaty shopping).
Le pratiche di treaty shopping rappresentano una delle principali cause dei fenomeni di erosione della base imponibile attraverso il profit shifting.

Scarica