Il 12 settembre 2018 è stata firmata la Ulaanbaatar Declaration avente l’obiettivo di delineare le 10 priorità chiave in ambito di tassazione internazionale. Promotrice di tale iniziativa è la Global Tax Advisers Platform (c.d. GTAP) di cui fanno parte, in qualità di membri, CFE (CFE Tax Advisers Europe), AOTCA (Asia Oceania Tax Consultants’ Association) e WAUTI (West Africa Union of Tax Institutes).

La Global Tax Advisers Platform è una piattaforma che accoglie diverse organizzazioni nazionali ed internazionali di professionisti occupantesi della materia fiscale nel mondo.

La GTAP rappresenta, ad oggi, più di 600.000 consulenti fiscali in Europa, Asia e Africa, e si propone quale obiettivo principale quello di contribuire alla creazione di un sistema fiscale globale equo ed efficiente. Tale scopo e` perseguito mediante l’impegno al riconoscimento dei diritti e degli interessi dei contribuenti nonché alla tutela del ruolo rivestito dai consulenti tributari.

La constatazione secondo cui un sistema fiscale avente le caratteristiche di equità ed efficienza può favorire un miglioramento generale dei servizi, della collaborazione tra consulenti, contribuenti e autorità fiscali nonché un aumento del rispetto reciproco, ha costituito l’occasione per l’elaborazione di “10 Key Priorities” da parte della GTAP.

Pubblicato su: il fisco 41/2018