Si allunga la lista dei Paesi collaborativi impegnati nello scambio di informazioni fiscali, con la partecipazione di nuovi Stati: dai Paesi del Golfo, Arabia Saudita e Kuwait, all’Estremo Oriente, con Singapore e Malesia, dal Sudamerica con Brasile ed Uruguay, fino alla Federazione Russa, alla Groenlandia e ad Israele.

Scarica