Il Tribunale di Milano colloca il tutto nelle normali scelte di gestione, insindacabili in assenza di prova circa la violazione del dovere di diligenza

Scarica