Autori: Agostino Nuzzolo, Piergiorgio Valente

Un buon sistema di tax governance richiede l’attuazione di un piano di presidio dei rischi efficace e durevole nel tempo. A tal fine, è assolutamente indispensabile un commitment da parte del consiglio di amministrazione e dell’alta direzione dell’impresa multinazionale, nonché l’attribuzione chiara di responsabilità sia al primary risk owner, ossia la funzione aziendale che primariamente presidia un dato rischio, sia alle varie funzioni chiamate a collaborare con tale figura.

Scarica