Autore: Piergiorgio Valente

Le norme fiscali vigenti nella maggior parte degli Stati incentivano i gruppi a finanziare mediante debito, in quanto gli interessi sono generalmente deducibili. In assenza di norme che regolano la deducibilità degli interessi passivi, relativamente alle stabili organizzazioni, non è agevole stabilire un criterio per limitare la deducibilità degli stessi. In tale contesto, le operazioni di finanziamento a beneficio delle stabili organizzazioni possono comportare l’erosione della base imponibile nelle giurisdizioni in cui essa è localizzata.

Scarica