GEB_LOGO

CFC Rules: le Indicazioni OCSE

Autore: Piergiorgio Valente

Nella definizione delle CFC rules, gli Stati devono tenere in considerazione lo scopo delle regole stesse, cioè la prevenzione del cd. “base stripping”, nonchè le relazioni esistenti con la disciplina sul transfer pricing. È quanto emerge dal documento OCSE “BEPS Action 3: strengthening CFC rules”. L’Action 3 dell’Action Plan BEPS del luglio 2013 riconosce la possibilità che i gruppi di imprese costituiscano proprie controllate in giurisdizioni estere dalla fiscalità vantaggiosa, alle quali trasferire reddito. Tuttavia, le motivazioni di tale costituzione potrebbero non essere, in tutto o in parte, dettate da esigenze di business.

Scarica