GEB_LOGO

Transfer pricing e doppia imposizione: soluzioni secondo la Commissione europea

Autore:  Piergiorgio Valente

La doppia imposizione è tra le questioni che suscitano maggiori preoccupazioni a livello comunitario e rappresenta uno degli ostacoli più rilevanti per le imprese che svolgono attività di business transfrontaliera. Essa è altresì fonte di “legal uncertainty” per il contribuente. I fenomeni di doppia imposizione accrescono il tax burden complessivo e, conseguentemente, hanno un impatto negativo sugli investimenti. In data 11 novembre 2011, la Commissione europea ha pubblicato la Comunicazione “Double Taxation in the Single Market” [COM(2011)712]. Dopo aver illustrato gli svantaggi connessi alla doppia imposizione nel mercato interno e gli attuali (inadeguati) meccanismi per la sua soluzione, l’istituzione comunitaria delinea alcune possibili soluzioni. 

Scarica

 

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.