GEB_LOGO

Procedure di Composizione Delle Controversie Internazionali: Aggiornamenti dall’OCSE

Autore: Piergiorgio Valente

Gli Stati sempre più spesso ricorrono alle procedure di composizione amichevole previste dai trattati bilaterali, al fine di risolvere le controversie internazionali. È quanto emerge dalle statistiche annuali pubblicate dall’OCSE in data 4 aprile 2013, sulle procedure di composizione amichevole aperte, in corso e concluse tra gli Stati membri dell’OCSE, nonché tra i Paesi non membri i quali hanno comunicato i dati rilevanti.

Scarica