Autori: Piergiorgio Valente e Luigi Vinciguerra

ll ricorso a strutture o “costruzioni artificiali”, così come lo sfruttamento delle “disarmonie” esistenti tra le legislazioni nazionali, ha l’effetto di esacerbare la perdita di entrate fiscali. La lotta all’evasione fiscale e agli schemi di pianificazione fiscale aggressiva non può prescindere da interventi mirati, comuni e coordinati, diretti ad agevolare l’accesso alle informazioni sui flussi di denaro e la tracciabilità dei pagamenti. 

Per acquistare il Volume clicca qui