GEB_LOGO

Operazione Utilizzabile «a Sfavore» per i Reati Senza Copertura

Dopo il voto di fiducia da parte della Camera dei Deputati al DDL di conversione del DL 103/2009, sono divenute definitive le seguenti modifiche alla disciplina dello scudo-fiscale:
– modifica del termine ultimo per l’emersione, fissato al 15.12.2009;
– precisazioni su quali sono le sedi “giuridiche” in cui lo scudo fiscale non può essere utilizzato a sfavore del contribuente;
– esclusione delle segnalazioni ai fini della normativa antiriciclaggio per gli illeciti tributari e societari;
– maggiore copertura ai fini penali;
– estensione della disciplina alle società controllate e collegate estere per cui si applica il regime CFC di cui agli artt. 167 e 168 del TUIR.

Scarica

WordPress PopUp Plugin