GEB_LOGO

Tutte le Contraddizioni che Nascono in Eurolandia

In un articolo apparso in questa rubrica il 7 giugno 2010, avevamo sostenuto che i paesi maggiori si possono dividere in tre gruppi dal punto di vista della solvibilità delle obbligazioni del debito pubblico. Nel primo si collocano gli Stati Uniti che, a difesa della loro solvibilità, dispongono sia della capacità della banca centrale (Fed) di acquistare l’ eventuale invenduto dei titoli del debito pubblico, sia lo status del dollaro che amplia enormemente la platea dei finanziatori esteri comprese le banche centrali degli altri paesi che in dollari detengono la gran parte delle loro riserve. Le preoccupazioni circa il merito di credito degli sa ventilate da un’ agenzia di rating cinese sono scarsamente fondate. Nel secondo gruppo si trovano i paesi in cui la banca centrale rappresenta il banchiere del Tesoro dello Stato. Se il sistema bancario spontaneamente non sottoscrive abbastanza titoli pubblici, ivi la banca centrale può sempre intervenire acquistando il saldo.

Scarica

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.