L’art. 26 del dl 78/10 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e competitività) ha introdotto per la prima volta in Italia l’onere di predisporre la documentazione necessaria a supportare la politica dei prezzi di trasferimento adottata al fine di darne comunicazione all’Amministrazione finanziaria. Il presente articolo, il secondo di una serie di due articoli, intende analizzare le modalità applicative di dettaglio della nuova norma.L’art. 26 del dl 78/10 (convertito nella legge 30 luglio 2010, n. 122) stabilisce che «(i)l contribuente che detiene la documentazione (…) deve darne apposita comunicazione all’Amministrazione finanziaria»: tale indicazione risulta «anomala» nel panorama internazionale. Nella maggior parte degli ordinamenti infatti sussiste l’obbligo della contemporaneous documentation (per la quale si suppone che la stessa sia in essere al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi annuale) da esibire in caso di richiesta dell’Amministrazione finanziaria interessata.

Scarica