Il tema della riorganizzazione dei gruppi multinazionali in rapporto alla disciplina dei prezzi di trasferimento è stato recentemente affrontato nel nuovo cap. IX delle Guidelines OCSE, pubblicato in data 22 luglio 2010. Il suindicato cap. IX parte dal presupposto secondo cui il principio di libera concorrenza e le altre indicazioni contenute nelle Guidelines dell’OCSE non dovrebbero applicarsi in modo differente alle operazioni poste in essere prima della riorganizzazione rispetto a quelle postriorganizzazione. Ciò che rileva, ai fini dell’art. 9 del Modello OCSE di Convenzione contro le doppie imposizioni e dell’arm’s length principle, è la verifica dell’eventuale esistenza, nell’operazione di riorganizzazione, di condizioni che differiscono da quelle che sarebbero state convenute tra imprese indipendenti.

Scarica