GEB_LOGO

IVA a Sorpresa nelle Banche

Con un emendamento all’art. 15 del Ddl 1817 (Finanziaria 2008) viene prevista l’abrogazione del regime di esenzione IVA (di cui all’art. 6 della L. 133/1999) dei servizi di carattere ausiliario resi nell’ambito dei gruppi bancari e assicurativi. Si tratta di una modifica che contrasta con la recente proposta di direttiva comunitaria, presentata dalla Commissione UE, volta ad esentare, in via generalizzata, le prestazioni di servizi all’interno degli stessi gruppi bancari e assicurativi; soltanto le operazioni effettuate con soggetti terzi potranno, infatti, essere assoggettate ad IVA, su opzione della banca o della societ√† di assicurazione.

Scarica

WordPress PopUp Plugin