La CTR di Milano, con la sentenza 27/2005, si è nuovamente soffermata sulla non applicabilità dell’IRAP in assenza di un’autonoma organizzazione.  I giudici, in particolare, hanno affermato che il modus operandi di un professionista, il quale svolge la sua attività senza dipendenti e con un modesto apporto di beni strumentali, ha poco a che vedere con il concetto di “organizzazione”.

Scarica