Il differimento dell’entrata in vigore della direttiva 2003/48/CE al 1.7.2005 ripropone le problematiche della necessaria unanimità in ambito UE, dei rapporti con Stati extra-Unione sulle questioni di natura fiscale e, più in generale, la delicata questione della trasparenza.

Scarica