GEB_LOGO

Riflessi Fiscali dell’Allargamento dell’Unione Europea

Il 16.4.2003 è stato firmato, ad Atene, il Trattato di adesione di 10 nuovi Stati all’Unione Europea. L’evento, al di là del grande significato storico, è destinato ad incidere in misura rilevante sulle strategie delle società operanti in Europa ed ha una notevole portata sul piano anche fiscale. I riflessi più evidenti attengono all’estensione del regime dell’IVA comunitaria o all’ampliamento dell’ambito di applicazione territoriale delle direttive in materia di tassazione delle società. Vi sono, poi, effetti meno evidenti ma non meno importanti, che nascono dalle interrelazioni fra diritto nazionale e principi del mercato interno, secondo l’interpretazione della Corte di Giustizia.

Scarica

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.