GEB_LOGO

Black List Ocse “Ristretta” a Sette Paesi

La black list si assottiglia sempre più, tanto che oggi sono solo sette gli Stati su 35 “nel mirino” Ocse dal 2000 che non hanno manifestato alcuna intenzione di uscire dall’elenco dei cosiddetti “paradisi fiscali”. In particolare Andorra, Liechtenstein, Liberia, Principato di Monaco, Isole Marshall, Nauru, Vanuatu.

Scarica

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.