La funzione di “pianificazione fiscale internazionale” svolta da qualsiasi soggetto economico (ad esempio un gruppo di imprese) concerne l’analisi di una serie di fattori – fra i quali la variabile fiscale assume una posizione preminente – per determinare la struttura migliore attraverso la quale operare, che sia in grado di ottimizzare l’utile netto consolidato dell’intero gruppo.

Scarica