GEB_LOGO

Reati Tributari “Orfani” del Comitato Antielusione

L’Agenzia delle Entrate con circolare 40/E del 27.6.2007 segnala l’avvenuta soppressione del “Comitato consultivo per l’applicazione delle norme antielusive” (art. 21 della L. 413/1991). Tale soppressione (eseguita in forza dell’art. 29 del DL 233/2006 convertito nella L. 248/2006) produce l’amputazione della scriminante per i reati tributari (segnatamente: “dichiarazione fraudolenta” e “dichiarazione infedele” di cui agli artt. 3 e 4 del D.Lgs. 74/2000) nel caso in cui il contribuente si sia uniformato al parere dello stesso o al compimento di operazioni su cui si sia formato il silenzio-assenso.

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.