ESODI DI MEZZANOTTE

Autore: Piergiorgio Valente

I viaggi dell’esodo sono ponti dell’anima tra passato e futuro, tra storia e infinito; rafforzano la mente, danno nuova vita allo spirito, rendono gli occhi critici e vivi, relativizzano le convinzioni.

Come sospinti dai sospiri del tempo, la storia dell’uomo si condensa nell’esiguità dell’anno geologico, computato come un unico grande minuto (4,567 miliardi di anni in 365 giorni): dalle schegge di selce e dalle scintille di fuoco agli ingranaggi del primitivo cyborg 2.0, dall’arte rupestre di Lascaux fino alla Cappella Sistina e ai giorni nostri.

Con note a margine e scarti laterali il volume percorre l’asse temporale dei secondi lesti dell’anno geologico, ove millenni dileguano in riflessioni in pillole, scorci di umanità itinerante e bagliori di conoscenza. Quando l’uomo compare sulla terra a mezzanotte dell’età della Terra, il suo essere si fa grande in pochi attimi, audace a penetrare la profondità della storia e a concepire lo spazio siderale che lo circonda..

Per scaricare la scheda del Volume clicca qui
Per prenotare il Volume clicca qui