Back to All Events

Transfer Pricing

  • Auditorium Capretti presso Istituto Artigianelli 6 Via Giovanni Piamarta Brescia, Lombardia, 25121 Italy (map)

1. Requisiti documentali nel transfer pricing:

· gli aggiornamenti al capitolo 5 delle Guidelines OCSE in materia di documentazione sui prezzi di trasferimento, nel contesto del progetto BEPS;
· la necessità di predisporre, oltre al Master File e al Local File, anche un Country-by-Country Reporting, con le informazioni relative all’allocazione globale del reddito e alle imposte pagate in ciascun Paese in cui il gruppo multinazionale opera;
· la valutazione dei costi di compliance, con l’obiettivo di individuare un equilibrio tra le informazioni richieste dalle Amministrazioni finanziarie e le risorse impiegate dalle imprese multinazionali; 
· il rispetto degli obblighi di riservatezza e la confidenzialità delle informazioni fornite.

2. Valutazione degli intangibili alla luce degli studi BEPS:

· individuazione di una definizione di bene immateriale nell’ambito di un’analisi di transfer pricing;
· determinazione delle condizioni che parti indipendenti normalmente applicano a transazioni comparabili, aventi ad oggetto beni intangibili;
· criticità connesse all’analisi di comparabilità, in considerazione del fatto che gli intangibili presentano caratteristiche uniche e possono generare profitti e comportare vantaggi, anche futuri, i quali differiscono sostanzialmente.

3. Servizi infragruppo:

· le modifiche al Cap. VII delle Transfer Pricing Guidelines dell’OCSE nel contesto del Progetto BEPS;
· l’identificazione dei servizi infragruppo cd. “a basso valore aggiunto”;
· la procedura semplificata per la determinazione del prezzo di libera concorrenza dei servizi cd. “a basso valore aggiunto”.

4. Transfer pricing elusivo:

· la determinazione del prezzo di libera concorrenza tra soggettività delle valutazioni e aleatorietà degli elementi, con riguardo:
o   all’effettiva e completa comparabilità dei prodotti a cui si riferisce il prezzo;
o   allo stadio di commercializzazione dei prodotti coinvolti;
o   all’applicazione del parametro della media dei prezzi praticati;
o   ai metodi di determinazione dei prezzi di trasferimento;

· le criticità per il contribuente in sede di verifica fiscale.

Clicca qui per scaricare la brochure e il modulo di iscrizione